+34 661150174
plaza de españa de sevilla

Benvenuti a siviglia

Benvenuti a siviglia

BENVENUTI A SIVIGLIA


SIA SE VISITATE SIVIGLIA IN UN WEEK END, SIA SE LA USATE COME BASE PER UN ITINERARIO DI VIAGGIO PER L’ANDALUSIA, HO PER VOI ALCUNE INFORMAZIONI CHE VI POTRANNO ESSERE UTILI.

Come arrivare a Siviglia?


L’Andalusia ha due aeroporti internazionali, quello di Malaga e quello di Siviglia, l’aeroporto di San Pablo.


L’aeroporto di Siviglia dista circa 7km dalla città, e una volta atterrati avete diverse opzioni per raggiungere il centro o la zona del vostro hotel.


Il modo più economico è la navetta EA. La trovate proprio all’uscita del terminal e ha una frequenza di circa 20 minuti. Il costo del biglietto è di 4€ e in meno di mezz’ora siete in centro. Le fermate principali per raggiungere gli hotel del centro storico sono El Prado, la Torre del Oro e Marqués de Paradas. Gli orari del bus EA su www.tussam.es


Se volete viaggiare più comodi, vi consiglio di prendere un taxi. Lo trovate fuori dal terminal, e le informazioni sulle tariffe ufficiali sono qui www.taxissevilla.com. Oltre al taxi, a Siviglia è disponibile anche il servizio di Uber e Cabify.


In fine, in aeroporto o alla stazione di Santa Justa (la prima fermata della navetta EA), trovate varie compagnie di noleggio auto. Un’auto a noleggio vi sarà molto utile per spostarvi in giro per l’Andalusia, in quanto le strade sono molto comode mentre i treni sono abbastanza cari, ma se la vostra idea è di visitare solamente Siviglia, allora non ne avrete bisogno.


Muoversi in città


Il centro storico di Siviglia è fra i più grandi d’Europa, e muoversi in automobile è quasi una missione impossibile, se non si conoscono le strade. È in gran parte chiuso al traffico e ci sono molti vicoli che richiedono manovre da esperti, per cui vi sconsiglio l’auto per i vostri spostamenti in città. Se il vostro hotel si trova in centro, potrete muovervi a piedi senza problemi, mentre se siete un po’ fuorimano, i mezzi pubblici come autobus, tram o metro saranno più che sufficienti.


Come vedremo nei prossimi post, tutti i monumenti principali della città si trovano nel centro storico, o come dicono qui, casco antiguo, cioè la zona compresa dentro le mura, ormai purtroppo demolite.


Un’altra informazione importante per pianificare il vostro viaggio a Siviglia è quella sul clima.


I periodi migliori per godersi la città con una temperatura gradevole sono la primavera e l’autunno, non a caso per noi guide turistiche e per gli altri lavoratori del settore questi periodi sono alta stagione. L’estate qui inizia molto presto, e già ad aprile sfioriamo i 30°e ce li portiamo dietro fino a ottobre. Ma attenzione, dicono che hasta el quarenta de mayo no te quites el sayo, nel senso che la primavera riserva sempre qualche sorpresa, per cui meglio controllare il meteo prima di partire. Se viaggiate d’estate, siate consapevoli del fatto che troverete circa 40° di giorno, e più di 25° di notte.


Un periodo senza dubbio tranquillo per visitare Siviglia è l’inverno. Dopo le vacanze di Natale le folle vanno via, e potete godervi la città, mettendo in conto le temperature invernali tipicamente umide ma comunque gradevoli e le piogge frequenti nel mese di gennaio.

Avete bisogno di altre informazioni? Non esitate a scrivermi!







Commenti "0"


lascia un commento